Dove cielo e mare si uniscono.

 

Immersi nel verde e nei profumi della macchia mediterranea del monte di Portofino, lo sguardo si perde all’orizzonte qui a La Cervara. I primi abitanti del luogo furono pochi monaci benedettini che nel 1361 vi fondarono un monastero dedicato a San Girolamo. Quello che un tempo fu l’orto dei monaci, è oggi il solo Giardino all’Italiana in Liguria che si affaccia sul mare e che si estende per 3000m² su due livelli. La suggestione, per chi arriva in quest’angolo di paradiso, è grande. Gli echi del passato, le voci dei secoli, sembrano risuonare tra le sale e i viali fioriti dell’abbazia. Le piante addossate ai muri o disposte lungo le bordure sono parte integrante del disegno del Giardino Monumentale, come pure le vigne degli antichi pergolati. Nelle aiuole troviamo diverse specie floreali che si alternano a piante dal fogliame colorato, a garantire fioriture in tutti i mesi dell’anno.

Di rilevanza le fioriture del glicine plurisecolare e del rincospermo, o falso gelsomino, che forma un bersò molto scenografico. Nel Giardino dei Semplici, erbe aromatiche si alternano ad una collezione di rari agrumi in vaso. Il cedro pane, il limone ritorto, il limone fiorentino, il bergamotto, il chinotto, l’arancio amaro, il pompelmo, il calamondino variegato, le “mani di Buddha” sono solo alcuni degli esemplari che rappresentano un piccolo Giardino delle Esperidi. Si possono osservare specie esotiche e rare come un’ultracentenaria pianta del pepe, i capperi rosa e l’albero del corallo. La posizione strategica lo rende il luogo ideale per celebrare eventi esclusivi o incontri che semplicemente impongono riservatezza e raccoglimento. Gli ospiti degli eventi hanno un privilegio in più: fermarsi in una delle camere nel corpo principale dell’Abbazia e nell’antica Torre Saracena.

Servizi: visite guidate su prenotazione (anche in lingua straniera) ogni giorno dell’anno per gruppi di almeno 30 persone, laboratori didattici specializzati, possibilità di abbinare alle visite per gruppi un pranzo a buffet a €55 per persona o un aperitivo a €22 per persona, 11 camere ma disponibili solo per chi prende la struttura in esclusiva, location eventi, cerimonia matrimoni, set fotografico.

Periodi di apertura:

  • INVERNALE Gruppi e visite private su prenotazione dalle 9.00 alle 17.00;
  • ESTIVO Da marzo a ottobre, visite guidate la prima e la terza domenica del mese (ore 10.00, 11.00 e 12.00), gruppi e visite private indicativamente dalle 9.00 alle 17.00.

Biglietti: intero €12, ridotto €10, gratuito per ragazzi sotto i 14 anni accompagnati da almeno un adulto, €10 over 65, FAI, TCI, €160 visite per scuole per circa 40 alunni, gruppi di 30 persone con prenotazione €300 (€1 a persona), visite private su prenotazione €20.

 

Contatti:

Lungomare Rossetti – Via Cervara, 10
16038 Santa Margherita Ligure (GE)
Tel: +39 0185 293 139

visite@cervara.it
www.cervara.it

 

Richiesta per ABBAZIA LA CERVARA

7 + 2 =

Abbazia La Cervara

Villa Durazzo Pallavicini

Scopri la meraviglia del parco scenografico-esoterico di Villa Durazzo Pallavicini! Il Parco Pallavicini di Pegli, realizzato tra il 1840 e il 1846 su progetto dell’architetto Michele Canzio, per volere del marchese Ignazio Alessandro Pallavicini, rappresenta...

Villa della Pergola

"Una delle meraviglie della Riviera". Così William Scott definiva i Giardini di Villa della Pergola nel suo saggio “The Riviera”. Il Parco, restaurato dall’architetto Paolo Pejrone, si estende su una superficie di 22.000 mq e il percorso della visita guidata è di...

Villa Durazzo

Un grande parco romantico affacciato sul Golfo del Tigullio con una splendida villa seicentesca. Nel cuore di Santa Margherita Ligure, si estende per tre ettari il parco storico di Villa Durazzo e la sua origine si deve alla famiglia Durazzo che nel XVII secolo fece...

Villa Serra di Comago

Un angolo di Inghilterra in Liguria. La Villa ed i suoi edifici agricoli, risalenti alla metà del Seicento, vengono rivisitati nel 1851 in chiave neogotica. La Villa acquista così un nuovo stile Tudor e i 10 ettari vengono trasformati in parco all’inglese. Il parco è...